SIGNORAGGIO E SERVAGGIO


DEL SIGNORAGGIO E DEL SERVAGGIO


Su indicazione di google.com gli articoli continueranno su
http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/
*******************************************************************
**********************


In questo video l'On. Tremonti spiffera ai quattro venti, molte cose riguardo agli "illuminati", dice questo alla presenza di Bertinotti, che certamente sa più di lui e tace!
Vogliono vedere fino a che punto, pur parlando di queste realtà criminali, la società reale sia giunta ad uno stato di coma vegetativo e non sia più in grado di reagire!
Fino a che punto il loro lavoro sia perfetto, da aver annientato ogni senso critico e ogni capacità di reazione!
http://www.youtube.com/watch?v=6e2TFVKyvrQ
-----------------------------
Auriti , l"inflazione e l"emissione di moneta


----------------------

Affiora a questo punto, la questione del signoraggio. Si tratta di un termine antico, che si riporta all’epoca nella quale i sovrani coniavano monete d’oro e d’argento, cui assegnavano un valore facciale superiore a quello intrinseco (ecco il signoraggio), e la loro effigie sulle monete aveva il significato di garantirne sia l’ufficialità come mezzo di pagamento, sia il valore indicato (nell’ambito del regno).
Per la banca centrale europea (BCE) signoraggio è “il reddito ottenuto dalle banche centrali nazionali nell’esercizio delle funzioni di politica monetaria del SEBC” (art. 32 dello statuto).

Tale descrizione, (di parte), è fuorviante in quanto ne sposta i termini, lasciando intendere che si tratterebbe del ricavo di un servizio.

Non è così: in realtà non c’è nessun servizio, ma al contrario un potere
usurpato.

Oggi, si definisce usualmente signoraggio la differenza tra il valore facciale del mezzo monetario ed il costo per produrlo. (PAOLO SAVONA, La sovranità monetaria, Torino, 1974)

Questa differenza diventa un guadagno se chi “batte moneta”è un privato.

Non lo è, se a ciò provvede lo Stato.
Un tempo, la quantità massima delle banconote che potevano essere messe in circolazione, era determinata dalla riserva aurea posseduta.

Sui biglietti era scritto: “pagabile a vista al portatore” intendendosi che questi poteva chiedere il controvalore in oro all’autorità che aveva stampato la cartamoneta.
Questa limitazione alla stampa dei biglietti venne però superata già ai tempi della prima guerra mondiale.

Con il passaggio dalle monete di metallo pregiato alla moneta cartacea, si rese
molto più agevole creare valore monetario e ciò scatenò appetiti sfrenati. I banchieri fecero a gara per ottenere il privilegio di battere moneta. E, come sappiamo, l’ottennero.

A metà dell’800, l’associazione massonica “Comitato dell’Amor fraterno” in Italia emetteva banconote.

All’atto pratico, il signoraggio si traduce nella potestà di battere moneta.
Si tratta di un’attribuzione connaturata al potere statale, cioè alla sovranità (al potere riconosciuto dai componenti il gruppo sociale per la gestione della collettività), e risponde all’interesse essenziale della comunità di disporre di uno strumento di pagamento, garantito nella funzione e nel valore.

E’ bene avere chiaro che un pezzo di carta stampato assume la valenza di mezzo
di pagamento, cioè di danaro, grazie al consenso della comunità nazionale.

La sua accettazione da parte dei cittadini costituisce una convenzione, in base alla quale al pezzo di carta è assegnato il valore su di esso indicato.

Si pensi al caso dell'operaio che, in cambio del suo lavoro (bene reale), ottiene cartamoneta (valore convenzionale) e, con questa cartamoneta, acquista risorse per vivere (valore reale).(Sotto certi aspetti, l’insieme di tutte
le banconote di un Paese potrebbe dirsi l’espressione monetaria del valore dei beni che vi si trovano).

In queste condizioni, il “trasferimento”della potestà di battere moneta ad un ente privato, ovviamente ignoto all’esperienza vissuta dalla società umana nel corso della sua storia, assume contorni totalmente distorsivi.

Non si può perciò evitare di chiedersi perché le istituzioni, il cui compito specifico è la tutela degli interessi della popolazione, abbiano compiuto un atto che va contro questi interessi in misura tanto radicalmente distruttiva.

Questa incredibile deformazione fu realizzata in modo compiuto nel 1694 quando
venne creata la Banca d’Inghilterra: la prima banca centrale nello scenario mondiale.
----------------------------
Ne stigmatizza esemplarmente la costituzione il filosofo KARL MARX:
“la banca d’Inghilterra venne autorizzata dal Parlamento a battere moneta … con
questa moneta la banca faceva prestiti allo Stato e pagava per suo conto gli interessi del debito pubblico. Non bastava però che la banca desse con una mano per aver restituito di più con l’altra ma, proprio mentre riceveva, rimaneva creditrice perpetua della nazione fino all’ultimo centesimo che aveva dato. In Inghilterra, proprio mentre si smetteva di bruciare le streghe, si cominciò ad
impiccare i falsari. Gli scritti di quell’epoca, ad esempio di Bolingbroke mostrano che effetto facesse sui contemporanei l’improvviso emergere di questa genia di bancocrati…”. (Capitale, Roma, 1974, I, pag. 817 e ss.)
-----------------------------
La creazione, in quello che all’epoca era il centro economico-finanziario più
importante del pianeta, di una realtà nuova, gli strumenti finanziari, che consentivano potenzialità di grandi e facili guadagni speculativi, generò una nuova schiatta di parassiti, intenti ad arricchirsi con il danaro altrui. Banchieri, finanzieri, rentiers, mediatori, operatori di borsa, si moltiplicarono e ritennero conveniente organizzarsi in camarille, più o meno
segrete per mantenere riservati i loro trucchi, evitare conflitti interni e istituzionalizzare legami che garantissero la monoliticità della combriccola. La massoneria, con i suoi riti e la sua segretezza, costituì la loro ideale aggregazione. Il sovrano inglese ne fu subito il capo e risultò pertanto agevole compiere il “sacrilegio”di trasferire ad un loro ente privato il potere di battere moneta. Accedendo a siffatta istanza per evidente interesse di categoria, il re (partecipe della cricca) agì non più come gestore degli interessi della collettività, ma come semplice privato, così certamente arricchendosi, ma abusando dei suoi poteri e tradendo la fiducia dei suoi sudditi. Costui aveva “scoperto” che stampare moneta per conto proprio (e della sua combriccola) era molto più redditizio che farlo per conto della nazione.
Il passaparola fra famiglie regnanti e tra i banchieri consentì il rapido diffondersi della privatizzazione monetaria, senza troppi scrupoli per l’interesse pubblico.
Nel corso dell’ultima guerra, i Savoia, vedendo profilarsi la sconfitta, (e violando rigide norme specifiche) esportarono all’estero i capitali accumulati, addirittura in Inghilterra, presso i loro confratelli. Confortarono in tal modo l’economia di quel nemico, da loro stessi indicato ai soldati italiani, costretti a combattere senza scarpe e con armi della prima guerra mondiale.

Perché abbiamo parlato della potestà di battere moneta come di un’attribuzione
della sovranità e perché ne è illegittima la privatizzazione?
(Nota: GIANO ACCAME, La destra sociale, Roma, 1996).

E’ necessario ribadire che il battere moneta è attribuzione propria della sovranità pubblica (che, come sappiamo, appartiene al popolo). E’ assiomatico, poi, che la sovranità, proprio perché tale, non è cedibile (tanto meno poi, come nel caso, con una legge ordinaria…). Inoltre, non rientra assiomaticamente fra i poteri dei delegati del popolo disporre della sovranità (cioè dei poteri del mandante).

La cessione del signoraggio ad un ente privato costituisce perciò una vera
inconcepibile enormità, determinando, in contropartita, la catastrofica conseguenza del servaggio dei cittadini. Sul piano concreto, infatti, il trasferimento comporta innanzitutto un gigantesco onere per i cittadini, che si traduce in un prelievo colossale di risorse dalle loro tasche (quando, invece, queste risorse appartengono a loro tutti che, accettando la cartamoneta, ne hanno creato il valore).

Inoltre, la concessione ad un privato della potestà monetaria, comporta consegnargli la conduzione e direzione dell’attività economica del
Paese e la gestione delle sue risorse finanziarie. E’ come se una famiglia consegnasse ad un estraneo il proprio patrimonio perché decida come impiegarlo ed utilizzarlo).

Pur tuttavia a questo si è provveduto anche in Italia, (con R.D. 812 del 1926).
Legittimo chiedersi chi all’epoca ha incassato, nel Bel Paese, il danaro di Giuda.

Con la privatizzazione della sovranità monetaria, l’ente che stampa le banconote, (il fantoccio banca centrale), non opera infatti come semplice tipografia al servizio dello Stato, ma come titolare, o proprietario, della cartamoneta stampata (il cui quantitativo, tra l’altro, essa stessa decide e determina).

Con la creazione di una banca centrale dotata di questi poteri, lo Stato, ossia la collettività nazionale, si è auto punita perché, quando ha bisogno di soldi, deve chiederli alla banca, e questa (se vuole), glieli presta. Ma, trattandosi di un bene di sua proprietà, gli chiede un interesse.
Lo Stato dunque, in queste condizioni, non solo deve restituire il capitale ricevuto, ma pagare anche gli interessi, ed al tasso deciso dalla banca centrale (V.: B. TARQUINI, La banca, la moneta e l’usura. La Costituzione tradita, Napoli, 2001).

Naturalmente, noi parliamo di Stato, ma chi è materialmente debitore, colui che deve pagare, è il popolo italiano che, a questo scopo, è onerato di gravose imposte.

Nel Medioevo il signorotto imponeva l’obolo ai sudditi per fare qualche guerra o
gratificarsi con qualche sontuoso palazzotto. Se non bastava l’obolo, stipulava prestiti presso i banchieri. E’ stata tale prassi ad accendere le brame di questi ultimi. Poiché i prestiti di guerra erano sempre assai consistenti e perciò lucrosi, costoro vi hanno visto subito le enormi possibilità di arricchimento, qualora fossero riusciti a trasformarli da occasionali in istituzionali. Soprattutto poi quando alle monete d’oro e d’argento, che
avevano comunque un valore intrinseco, si è sostituita la cartamoneta a costo zero.

In pratica, oggi, il vantaggio per il privato di “battere moneta” è massimo,
equivalente a quello del falsario. Mentre quest’ultimo però rischia la prigione, i banchieri centrali sono colmati di onori. ( MAURICE ALLAIS, premio Nobel per l’economia nel 1988, in : La crise mondiale aujourd’hui, Paris, 1991, , è estremamente chiaro: “Par essence, la création monetaire ex nihilo que pratiquent les banques est semblable, je n’hésite pas à le dire pour
que les gens comprennent bien ce qui est en jeu ici, à la fabrication de monnaie par des faux-monnayeurs, si justement reprimée par la loi”).

Se l’Imperatore Augusto voleva una flotta di triremi, con i metalli pregiati estratti dalle miniere dell’impero, coniava i sesterzi sufficienti alla bisogna. E i cives romani potevano tranquillamente andare a comprare il biglietto per godersi gli spettacoli al Colosseo, senza temere rivalse fiscali.

Oggi, invece, se lo Stato ha bisogno di 10.000 miliardi per fare un ponte, deve
chiederli in prestito alle banche, ed i contribuenti devono accollarsi nuove imposte per 10.000 miliardi, più gli interessi.

Si è verificata una paradossale inversione dei ruoli.
Lo Stato, come un qualsiasi privato, deve chiedere ad un ente privato, diventato però, impropriamente, sovrano monetario, la “sua” cartamoneta.
Ciò è abbastanza grottesco ed estremamente punitivo, (ma, attenzione, ripeto, non per lo Stato, ente astratto, bensì per i cittadini).


Per disporre del danaro occorrentegli per funzionare, lo Stato lo deve richiedere alla banca centrale (ma ciò gli è consentito solo entro certi limiti) oppure vende direttamente ai cittadini dei titoli di credito (i Buoni del Tesoro), con i quali si impegna a pagare un certo interesse (il cui ammontare è stabilito dai privati banchieri, come all’epoca delle Crociate).

La prima porzione riceve come contropartita della cartamoneta prodotta dalla
banca centrale a costo quasi nullo, inferiore a quello che dovrebbe sostenere un falsario (la produzione artigianale è sempre più onerosa di quella industriale).
La seconda, invece, ha come contraccambio delle banconote che sono il frutto del lavoro dei cittadini. (Questa diversità è piuttosto interessante).

Questi ultimi dovranno anche provvedere, sempre con il loro lavoro e pagando le
imposte, a fornire allo Stato i mezzi monetari per restituire al sistema bancario la porzione di cartamoneta che questo ha “prestato” allo Stato.

Consegue comunque in entrambi i casi che le banche, emettendo moneta,
“acquistano”a costo zero dai cittadini un valore corrispondente in beni e risorse reali, da costoro prodotti.

Il cliente che va da una banca e chiede un mutuo, in quel momento medesimo ne
diventa il finanziatore.
Le rate di rimborso del capitale più gli interessi, (spesso spalmate
su decine di anni) saranno utilizzati dalla banca per altri lucrosi mutui, praticamente senza fine.

Quando una banca consegna a Tizio per un mutuo del danaro ricevuto da altri
mutuatari, è come se Tizio prendesse a prestito il danaro dal suo vicino (TOM SCHAUF, The American Voter Vs. The Banking System, New York, 2002, nonché: N. COHN, The Pursuit of the Millennium, Londra, 1957).

Le banconote che le banche ordinarie ricevono dalla loro longa manus, la banca
centrale sono fonte di altra moneta (ancor più gratuita), per effetto del moltiplicatore (come nell’esempio del mutuo, o di ogni altro affidamento).
Le banche ordinarie, perciò, creano nuova moneta, doppiamente lucrando sul lavoro dei cittadini.

Nell’esempio di cui sopra, se lo Stato facesse come l’Imperatore Augusto, e cioè
stampasse direttamente biglietti per 10.000 miliardi, il ponte verrebbe costruito e nessun onere ricadrebbe sui cittadini.

Inoltre, se lo Stato, come sarebbe ovvio, (ed anzi naturale dovere), esercitasse la sua sovranità monetaria ed emettesse biglietti di Stato anziché chiedere in prestito le banconote della banca centrale, non vi sarebbe evidentemente il debito pubblico (cioè il “debito” contratto con la banca centrale e con i risparmiatori, acquirenti dei Buoni del Tesoro).
Ed ai cittadini verrebbe risparmiato il conseguente pesante onere. (A proposito, se stampa Buoni del Tesoro perché lo Stato non stampa direttamente la cartamoneta che gli serve?).

Non solo: l’imposizione fiscale potrebbe essere enormemente ridotta (se non
cancellata), le opere pubbliche potrebbero essere moltiplicate, la crescita favorita, e la disoccupazione praticamente scomparire. Inoltre, il danaro creato dallo Stato porrebbe sullo stesso piano il privato cittadino e le banche.

A causa del trasferimento ai finanzieri della sovranità monetaria, oggi, pagando le imposte, i cittadini “restituiscono” alla banca centrale il mutuo che questa ha “concesso” allo Stato creando valore dal nulla, come i maghi delle fiabe.

La Costituzione americana riserva espressamente, al Congresso la sovranità
monetaria. In aperta violazione di questo precetto però, nel 1913, venne creata la solita banca centrale, sul modello inglese, cioè con le già note attribuzioni, e si aprì l’era della Federal Riserve Bank , dell’IRS, (la tassa sul reddito) e del TUS (il tasso ufficiale di sconto, con il quale i banchieri stabiliscono quanto costerà ai cittadini il danaro da loro creato a
costo zero).

Negli USA è stato calcolato (da Bob Dole, membro del Congresso) che circa il 50%
del prelievo fiscale è destinato alle banche in “contropartita” della cartamoneta data in prestito allo Stato.

Pertanto, se si eliminasse questo compenso monetario impropriamente attribuito
alle banche, il cittadino potrebbe disporre dello stesso reddito lavorando la metà (ovvero: molte mogli non sarebbero costrette a lavorare per far quadrare il bilancio familiare).

Abramo Lincoln, come già prima di lui Andrew Jackson, utilizzando il potere
attribuitogli dalla Costituzione, stampò oltre 400 milioni di dollari di Stato per finanziare la Guerra Civile, senza debito né interessi a carico dei nord americani.

Sganciandosi dal letale legame con i finanzieri, anche J.F.Kennedy stampò dollari di Stato per rilanciare l’economia. Purtroppo scomparve prematuramente, e non mancano voci che ne addebitano l’assassinio (al pari di quello di Lincoln) alla cricca dei banchieri. (www.bankfreedom.com)

Con la cessione della sovranità monetaria, si è creata una situazione analoga a
quella del ladro che ruba un’auto, la vende per 1000 euro, e questi soldi poi presta al proprietario, dietro interesse. Il cittadino che chiede un mutuo ad una banca per comprare una casa, ottiene un bene (il danaro), che non è costato nulla alla banca ma che lo costringerà, per restituirlo, a lavorare una vita. (Nota: l’esempio è di CLIFFORD HUGH DOUGLAS, Warnings Democracy, New York, 1997)

Ogni biglietto stampato dalla banca centrale, significa un debito di eguale valore per la collettività.

Ma è necessario, a questo punto, aver ben chiara la situazione reale. Il vero
destinatario del privilegio di “battere moneta” non è la banca centrale cui viene attribuito (e del resto ciò non avrebbe gran senso), bensì il sistema bancario-finanziario nel suo complesso che, dietro il paravento di questa furberia della banca centrale, è messo in grado di gestire e lucrare la ricchezza del Paese, attraverso i pezzi di carta che stampa a costo zero (o quasi).

Non a caso un certo Amschel Rothschild, co-fondatore della setta degli “illuminati”, già nel 1773 affermava disinvoltamente: “mi si consenta di emettere e controllare la moneta di una nazione e non mi preoccuperò affatto di chi emana le leggi” (W.G.CARR, Pawns in The Game, cit., nonché: B. TARQUINI, La banca, la moneta, ecc., cit.)

Ma qualcuno, come abbiamo visto, già aveva capito il lucroso trucchetto.

Anche lo scopo dell’autonomia concessa alla banca centrale e principale pilastro
della sovranità monetaria trasferitale, è quello di garantire l’indipendenza (ed ampia
discrezionalità) al ben più importante sistema bancario.

Se non vi fosse la banca centrale a “dirigere” (in realtà accade il contrario) l’insieme delle banche, queste dovrebbero dipendere dallo Stato e dalle sue direttive e l’arbitrio totale di cui dispongono (soprattutto nella manovra e nella concessione del credito, per non parlare, poi, del collocamento dei
titoli azionari) scomparirebbe del tutto.

Gli spropositati guadagni, diretti ed indiretti, e le speculazioni colossali (spesso illecite, come da ultimo il caso Lodi-Antonveneta ha ampiamente dimostrato) che il sistema realizza con il danaro di cui liberamente dispone (impossibili se il danaro fosse stampato dallo Stato), verrebbero cancellati. (WILLIAM GUY CARR, Pawns in the Game, Los Angeles, 1962).

Oggi, per di più, il sistema bancario-finanziario gode di una deregolamentazione
sorprendente. La così detta “legge bancaria”, le leggi sulla finanza e quelle sulle assicurazioni, sono nulla più che una sorta di codice di comportamento, del tutto autoreferenziale, che non provvede a tutelare in nessun modo il cittadino. I danni per la collettività sono enormi: gli scandali Sindona, Ambrosiano, Ferruzzi, Enron, Cirio, World Com, Parmalat, Lodi-Antonveneta, per limitarci ai casi più recenti e più noti, ne sono la conseguenza.

Di chi sono, se non dei risparmiatori, le centinaia di miliardi scomparsi in
queste occasioni?

Annullando una potestà propria della collettività, anzi, addirittura cedendola a
speculatori privati, notoriamente pericolosi (ricordiamo il monito di Jefferson sui pericoli di una finanza non controllata…), le istituzioni hanno tradito e tradiscono il mandato loro conferito dai cittadini di tutelare e proteggere gli interessi della collettività che rappresentano. Si può senz’altro ritenere che non possa configurarsi fattispecie che maggiormente si attagli all’ipotesi del reato di alto tradimento commesso dagli esponenti coinvolti.

La vicenda è di una gravità sconcertante e può protrarsi ancora oggi soltanto
grazie alla complicità dei media ed alla totale inconsapevolezza della collettività, ignara dei meccanismi monetari, sempre attentamente coperti da rigoroso riserbo e segretezza..
(R. STEINER, I punti essenziali della questione sociale, Milano, 1980). C’è da chiedersi come facciano i banchieri, nelle loro riunioni periodiche, a guardarsi in faccia senza scoppiare dalle risate. Come diceva J. Henry Ford, “è un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario perché, se accadesse, credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina”. Dello stesso parere anche l’anonimo banchiere citato da Tom Schauf (Nota:TOM SCHAUF, America’s Hope: To Cancel Bank Loans Without
Going To Court, New York, 2000), il quale confessa che “se gli americani scoprissero la verità su questi segreti, impiccherebbero i banchieri per quello che hanno fatto”.

In questo contesto kafkiano, con le istituzioni che tradiscono i loro cittadini,
affiorano anche aspetti tragicomici.

La bassa manovalanza monetaria, impegnativa, costosa e non redditizia, è lasciata allo Stato. Questo, infatti, conia le monete divisionarie (in Italia, prima dell’euro, stampava anche i “biglietti di Stato”da 500 e 1000 lire). Si tratta di una frazione minima della complessiva circolazione monetaria (non più del 5%, ammonisce e statuisce la BCE) e del tutto onerosa (anche per semplici questioni di trasporto): le monete più piccole hanno spesso un costo di produzione superiore al valore facciale. Il costo del conio di una moneta
varia da 20 a 35 centesimi, mentre quello della stampa di una banconota è di circa 3 centesimi.

Il conio delle monetine da 1 lira ne costava 50. Lo Stato, dunque può
direttamente acquistare beni e servizi nella piccola percentuale consentita (!!) dalla banca centrale: una sorta di mancia o lo scarico di un compito fastidioso e utile solo agli “schiavi” della collettività?

Incidentalmente, è bene ribadire che non stiamo parlando soltanto di chi abbia il potere di battere moneta e di come esso appartenga connaturalmente allo Stato.

Qui facciamo riferimento alla funzione fondamentale propria dello Stato di gestire la collettività. Ora, la cosiddetta “leva monetaria” (cioè la gestione della moneta), costituisce il più importante strumento per realizzare una politica economica. Un’attività dalla quale dipende lo sviluppo della nazione ed il benessere dei cittadini. Questa semplice ed ovvia considerazione fornisce la dimensione del problema di cui si tratta.

Naturalmente, non sono mancati degli assai stentati sforzi per cercare di
giustificare teoreticamente il disdicevolissimo trasferimento della sovranità monetaria ai banchieri.

Si è detto che lo Stato (cioè il governo) se disponesse della sovranità monetaria potrebbe abusarne per scopi elettorali. (JOACHIM BOCHACA, La finanza ed il potere, Padova, 1982).

L’argomentazione è inconsistente.

Innanzitutto, gli esponenti delle istituzioni hanno una responsabilità politica nei confronti degli elettori e le loro decisioni costituiscono il metro in base al quale i cittadini li giudicheranno.
Ed è opportuno sottolineare che questa responsabilità manca del tutto,
invece, per i responsabili delle banche centrali, che rimangono al loro posto anche se commettono gli errori più gravi.

Secondariamente, parlare di possibili abusi monetari dei governi è sommamente ridicolo a fronte dei ben più gravi soprusi che giornalmente costoro commettono ingannando e mistificando, scatenando guerre, assassinando liberi cittadini con l’etichetta di “terroristi”, ecc. ecc.

Comunque, non vi è infine dubbio che, per un governo, è sicuramente meglio il
“condizionamento” di finalità elettoralistiche che non quello degli interessi degli speculatori privati.

-----------------------
------------------------------
-------------------------------------
Pubblichiamo il testo della lettera di Magdi Cristiano Allam al Corriere della Sera del 29 marzo 2008 L'orgoglio della fede in Gesù da spirito libero:

“Basta con le infamie miranti a screditarmi con l'obiettivo di attaccare il Papa. La mia replica ai cristincomunistislamici, adoratori del relativismo e del politicamente corretto, che avrebbero voluto che mi convertissi al cattolicesimo mantenendo una valutazione positiva dell'Islam.”

Senza mezzi termini Magdi Allam dice che non vi è alcuna speranza di coniugare diritti umani e religione islamica:

“Ma scusatemi: se mi sono convertito al cattolicesimo è del tutto ovvio che l'ho fatto perché ho maturato una valutazione negativa nei confronti dell'islam. Se io veramente credessi che l'islam sia una religione vera e buona, perché mai l'avrei abbandonata?”
http://sovranitamonetaria.org/video_tv/
Special Events

Director's Lecture Series
Director's Lecture Series (June)
Series Title: “Wonders of Creation..Soaring in Splendor"

Day: First Saturday of Every Month Time: Starts at 11:00 am and again at 2:00 pm

event 1
Dinosaur Excavations

Creation Evidence Museum will be holding the annual Public Excavation. Experience the fun of a real archilogical excivation. For information see below.

Excavation Details, Registration and Liabilty Waiver

Day & Time: June 29th - July 3rd from 8:00 am - 1:00 pm





--- NON STARE SOLO A GUARDARE ... per la tua vita e per quella dei tuoi figli, fai qualcosa!
Rocco e Lorenzo SI FAI con orgoglio la TUA PARTE! -

colossi bancari internazionali

http://sovranitamonetaria.org/video_tv/
------------------------
--------------


Il vero volto dei colossi bancari internazionali?
Eccolo!

"NEL BUCO NERO DEI DERIVATI", una vera trappola per le nostre amministrazioni.
Trattasi di finanziamenti bancari tanto "sofisticati" che sono stati proibiti in Gran Bretagna.

Articolo tratto da Panorama 07-05-2008 di EDMONDO RHO:

"Un buco nero, la cui profondità è ancora sconosciuta, risucchia i soldi di comuni, province e regioni. Ed è causato da contratti derivati: il sistema con cui gli enti locali italiani hanno ottenuto denaro dalle banche, spesso dribblando le norme per contenere il disavanzo nella finanza pubblica. Questo senza rendersi conto che stavano mettendo in cassa una bomba finanziaria ad orologeria.
Secondo alcuni le perdite possono ammontare a 15 miliardi, cioè l'equivalente di una finanziaria. Solo a Milano le Banche hanno ottenuto un guadagno nascosto di 75 milioni.
Notizia Francesco Greco, numero due della procura di Milano (speriamo che non sia anche lui nella massoneria) indaga sui derivati.
Ora l'inchiesta è affidata al pm Alfredo Robledo. Anche se c'è un problema di giurisdizione: le banche hanno scelto quella inglese... (chissà perché) ... ma tutti i proventi mondiali del signoraggio bancario battono cassa a Londra.
Sono pochi, però, gli enti locali che si schierano contro le banche.
Secondo Paolo Grassi, dell'associazione "sos utenti", il motivo è che prima di avviare una causa l'ente locale deve ammettere di essere stato imbrogliato con una scommessa truccata, e questo può aprire la strada ad azioni di responsabilità interna". sic...
---------------------------
-------------------------------- Politica, magia e satanismo





--- NON STARE SOLO A GUARDARE ... per la tua vita e per quella dei tuoi figli, fai qualcosa!
Rocco e Lorenzo SI FAI con orgoglio la TUA PARTE!


Special Events

Director's Lecture Series
Director's Lecture Series (June)
Series Title: “Wonders of Creation..Soaring in Splendor"

Day: First Saturday of Every Month Time: Starts at 11:00 am and again at 2:00 pm

event 1
Dinosaur Excavations

Creation Evidence Museum will be holding the annual Public Excavation. Experience the fun of a real archilogical excivation. For information see below.

Excavation Details, Registration and Liabilty Waiver

Day & Time: June 29th - July 3rd from 8:00 am - 1:00 pm
 

fattinonparole

ISLAMICO SHARIA Erdogan il boia della NATO: sotto tutela ONU AMNESTY ] [ perché tu non compri, ANCHE, il petrolio dai Houthi rebels Sunni Shia, così come tu lo compri dal Tuo Califfato ISIS sharia, i tuoi servizi segreti? tu non ti impegni a sterminare gli islamici sharia Califfato saudita, così come, tu ti sei impegnato a sterminare i Curdi, per essere tu credibile? tu non sei credibile affatto! QUESTO è EVIDENTE TU NON SEI ANCORA PENTITO PER AVERE FATTO IL GENOCIDIO DEI BIZANTINI ED IL GENOCIDIO DEGLI ARMENI! Quando tu pensi che potrebbe essere fatto il genocidio dei greci, ed il genocidio dei siciliani, ecc.. ecc.. ecc.. ?
=
SHARIA Erdogan i nuovi diritti nazisti ONU nella NATO: sotto tutela Ummah MECCA CABA califfato universale ] è vero che quei luridi degli Houthi rebels Sunni Shia, si scopano le bambine da quando loro sono piccole piccole: e quindi non è decoroso che tu possa comprare il petrolio proprio da loro!  ma non è tutta colpa loro, perché è stato quella bestia del vostro Maometto Profeta, che ha dato a loro, ed anche,  a voi il cattivo esempio, ed infatti, si scopano le bambine in ISIS sharia, in Hamas, ed io ho letto che si sposano le bambine anche in Turchia! e comunque non è che, in tutto questo, non esiste una sua logica, perché senza le coniglie di Allah, poi, come tu metti in piedi, quel esercito di 20 milioni di soldati, che, tu hai promesso alla ARABIA SAUDiTA, cioè, di raggiungere un tale esercito in tempi brevi?
=
Rothschild SpA NERONE Fmi FED BCE, SpA Banche centrali, il regista occulto di: 1°, 2°, e 3° guerra mondiale nucleare ] [ il mio amico King Saudita Salman, lui non vuole più essere un islamico nazista, come è quella bestia di Erdogan che può essere soltanto ucciso come un cane: non vuole più essere un nazionalista Ummah di maniaco religioso senza reciprocità, sotto tutela 666 ONU USA .. e Benyamin Netanyahu mi ha rassicurato che, anche tu non vuoi più appartenere a satana SpA, e che sei pronto a bruciare la tua copia del Talmud satanico idolatria.. ma, questa è la verità, il mio Amico King Salman Saudita? lui mi ha detto che, tu non sei ancora andato a trovarlo! Così lui teme di continuare ad essere il terrorista della galassia jihadista, ISIS, Boko Haram, ecc.. per il mondo intero, ancora, per colpa tua!
=
grazie Obama Califfo GENDER ONU sharia ] ci vuoi spiegare, quando distruggerai Israele e LEGA ARABA tutti insieme? [Ciò che il Corano comanda a proposito di noi infedeli: Sgozza gli infedeli ovunque li trovi (2:191)
Fai la guerra agli infedeli che vivono vicino a te (9:123) Quando si presenta l’occasione, uccidere gli infedeli ovunque li si cattura (9,5)
Gli ebrei ed i cristiani sono pervertiti; combattili (9:30)
Uccidere gli ebrei ei cristiani, se non si convertono all'islam o se rifiutano di pagare la jizya [tassa dell'umiliazione] (9,29) Mutilare e crocifiggere gli infedeli se criticano l’islam (05:33)
Punire i miscredenti con indumenti (gabbie) di fuoco, aste di ferro con ganci, acqua bollente, si fondano la loro pelle e il ventre (22:19-21)
Ogni religione diversa dall’islam non è accettabile (3:85)
Non cercare la pace con gli infedeli; decapitateli quando li prendete prigionieri (47:4)
Terrorizzare e decapitare quelli che credono in altre scritture che il Corano (8,12)
I miscredenti sono stupidi; esortare i musulmani di combatterli (8:65)
I musulmani non devono prendere gli infedeli come amici (3:28)
I musulmani devono radunare tutte le armi possibili per terrorizzare gli infedeli (8:60)
Gli infedeli sono impuri e non vanno lasciati entrare in moschea (9,28)
Chi afferma che l’islam è o può essere una religione di pace è una persona che vuole credere in un’illusione, una persona molto poco informata o semplicemente qualcuno che sta mentendo. L’ unica pace possibile per l’islam è la sottomissione del mondo ai suoi precetti. Islam vuol dire sottomissione. Per la sottomissione, grazie , ma non contate su di me.
Un aspetto integrante della dhimma era che, essendo un infedele, era necessaria l’aperto riconoscimento della superiorità del vero credente, cioè il musulmano.
Nei primi anni della conquista islamica, il “tributo” (o jizya), pagato come tassa pro-capite annuale, era il simbolo della subordinazione del dhimmi. Più tardi, la condizione d’inferiorità di ebrei e cristiani fu rafforzata attraverso una serie di norme che regolavano il comportamento del dhimmi. Al dhimmi, pena la morte, era vietato deridere o criticare il Corano, l’Islam o Maometto, fare proselitismo tra i musulmani, toccare una donna musulmana (ma ad un uomo musulmano era permesso prendere una non-musulmana come moglie).
I dhimmi erano esclusi dai pubblici uffici e dal servizio militare, era loro proibito portare armi. Non era loro permesso cavalcare cavalli o cammelli, costruire sinagoghe o chiese più alte delle moschee, costruire case più alte di quelle dei musulmani o di bere vino in pubblico. Non erano autorizzati a pregare o piangere a voce alta, cosa che avrebbe potuto offendere i musulmani. Il dhimmi doveva mostrare deferenza in pubblico nei confronti dei musulmani, sempre cedendo il centro della strada. Al dhimmi non era permesso testimoniare in tribunale contro un musulmano, e il suo giuramento era inaccettabile in un tribunale islamico. Per difendere se stesso, il dhimmi doveva acquistare testimoni musulmani a caro prezzo. Questo impediva in pratica al dhimmi di ricorrere alle vie legali qualora fosse vittima di un musulmano. (Bat Yeor, pp. 30, 56-57; Louis Gardet, La Cite Musulmane: Vie sociale et politique, (Paris: Etudes musulmanes, 1954), p. 348.)
I dhimmi erano costretti a indossare abiti distintivi. Nel IX secolo, per esempio, il califfo di Baghdad al-Mutawakkil ordinò un distintivo giallo per gli ebrei, creando un precedente che sarebbe poi stato ripreso, secoli dopo, nella Germania nazista. (Bat Yeor, pp. 185-86, 191, 194.) Alcuni aspetti della religione islamica generalmente poco conosciuti, che testimoniano la distanza dell’islam dalla religione cristiana e dalla società civile occidentale in genere. Caratteristica della religione islamica è - infatti - regolamentare, in maniera soffocante, ogni singolo aspetto della vita sociale del credente. Il quale, per poter sapere come agire, deve sempre fare riferimento al Corano e alla sharia (la legge islamica).
Alcuni di questi aspetti sono curiosi, altri sono tragici, ma sarebbe un errore circoscriverli banalmente come “estremismi”, dato che fanno tutti parte, invece, dell’essenza dell’islam. Eccoli qui di seguito:
http://digilander.libero.it/coranoislam/varie.html
Benyamin Netanyahu ] i sacerdoti di Satana, si vantano sempre, si credono i migliori, poi, viene Noé, ed affogano tutti! poi, viene Abramo e bruciano a Sodoma, poi, viene Mosé e muoiono in Egitto, poi, viene il profeta Elia e muoiono tutti al torrente Kison, eppure i Farisei usurai Rothschild, ecc.. loro sopravvivono sempre, perché loro sono 1000 volte peggiori dei sacerdoti di satana! Eppure, io ti giuro, nel nome del Santo Vivente di Israele, nel nome di Gesù di Betlemme, che, viene questa volta Unius REI ed anche loro scompariranno: questa volta: definitivamente!
lorenzoAllah Mahdì Palestina
Benyamin Netanyahu ] da come i tuoi: farisei Illuminati: SpA Banca Mondiale, SpA Fmi, Rothschild, ecc...  in questi ultimi decenni, hanno depauperato ed indebolito la Europa, mentre al contrario da come è stata potenziata la LEGA ARABA, in questi ultimi decenni, tu che sei un ragazzo intelligente, tu capisci subito, come, anche Roma Francia, Grecia, e tutta la Europa Medionale sono destinate a diventare un Califfato Islamico! Anche 187AudioHostem ex-direttore di youtube, ha detto che USA SpA, ci hanno venduti come carne da macello in Arabia Saudita!
lorenzoAllah Mahdì Palestina 
Benyamin Netanyahu ] e perché, tutti i migranti che vengono in Europa, loro lasciano un obolo di 1000 euro pro-capite, ad Erdogan e Arabia Saudita ideologia califfato sharia MECCA Ummah, per compensarli di parte delle spese: che loro affrontano, quotidianamente, per finanziare la loro internazionale islamica: galassia jihadista, infatti, con la caduta del prezzo del petrolio, che è stata attuata, per punire la Russia? poi, i conti nella LEGA ARABA Sharia: nazismo ONU Amnesty, non tornano più i conti, anche perché, gli islamici nazisti hanno le spese militari aggiuntive, per prepararsi adeguatamente alla guerra mondiale!
lorenzoAllah Mahdì Palestina
Benyamin Netanyahu ] TUTTI I POLITICI CHE SONO NATI NEL SISTEMA MASSONICO BILDENBERG, SPA BANCA MONDIALE, sono tutti usciti con l'unico stampino di satana! [ infatti, nessun ministro Gentiloni, andrebbe in Iran a fare affari sulla pelle dei cristiani, e a dire: "io non posso fare affari con voi, perché, voi siete nazisti sharia, mentre, io sono una brava persona! " e poi, direbbe: "voi avete la pena di morte per apostasia, e voi fate bene ad uccidere i cristiani, infatti io sono una escrescenza cancerogena: del figlio dell'Anticristo Rothschild!"
lorenzoAllah Mahdì Palestina 
ogni migrante regala: 1000 euro all'ISIS sharia, quindi la LEGA ARABA sharia, dilata la sua geopolitica: il nazismo sharia protetto dallo ONU, attraverso, la sua galassia jihadista, ed infatti tutti i cristiani che sono resistiti a 1400 di satanismo islamico, si stanno estinguendo in questi giorni, perché questi sono i giorni dei satanisti Massoni: Fmi Obama GENDER Spa Rothschild 322 Bush NWO Banca Mondiale di farisei del Talmud agenda! MA ENTRARE IN UNA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CONTRO LA CINA E LA RUSSIA NON è QUALCOSA CHE PREOCCUPA TROPPO GLI ISLAMICI!
=
Questo è satanismo è alto tradimento ] nessuna magia bianca, nessuna massoneria, nessun controllo del soprannaturale o controllo del potere può avvenire al di fuori del discernimento degli spiriti [ Siete stati posti in questa dimensione per conoscere il Vostro Creatore, ma, questa è la verità: Voi non conoscete Lui! ed infatti le vostre opere sono cattive!
lorenzoAllah Mahdì Palestina
UN Amnesty OCI stop your imperialism sharia ] LEGA ARABA se è vero come voi dite, che voi non siete i mandanti di tutto questo, poi, voi potete fermare tutto questo condannando la sharia nel mondo! ] [ Boko Haram attacks intensify in Nigeria & Cameroon Published: Aug. 3, 2015 On 25 July, 20 people were killed when a 12-year-old girl blew herself up in a crowded bar in Maroua, northern Cameroon. The radical Islamist group Boko Haram has intensified its suicide bombing attacks in northern Nigeria and Cameroon in recent weeks. On Friday (31 July) a massive bomb exploded in the market in Maiduguri, north-eastern Nigeria – the traditional heartland of Boko Haram violence. At least six died, and 11 were injured. 
The previous Saturday (25 July), 20 people were killed when a 12-year-old girl blew herself up in a crowded bar in Maroua, northern Cameroon. Seventy-nine others were injured. However, on 2 August the Nigerian military said it had rescued 178 people – including 101 children and 67 women – taken captive by Boko Haram in the northern Nigerian state of Borno.
Nigeria President Muhammadu Buhari visited Cameroon on 29-30 July in an attempt to boost the regional cooperation against the Islamist group. It is the first time for several years that a Nigerian President has visited Nigeria’s eastern neighbour.
===
ERDOGAN la bestia assassina di Allah sharia ] ovviamente, io non metto in discussione il mio santo Islam, quello di Adamo, ecc.. Perché è il Corano che dice che Maometto era il profeta di satana, un criminale totale, pieno di quasi tutti i peccati, che la Torà conosce! Ma, se tu vuoi realizzare una guerra mondiale nucleare per dimostrare che, il tuo dio è Allah il Demonio, io sono a tua disposizione! Poi, però sappiamo tutti che tu hai fatto il genocidio di tutti i cristiani di Siria e di Iraq, perché siete stati voi: OCI sauditi, che voi avete mandato i vostri delinquenti: mercenari, chiamati: 1. internazionale islamica; 2. fratelli musulmani; 3. galassia jihadista; .. e questo è vero: quello che il vostro demonio dio non è riuscito a darvi in 1400 anni, poi, i satanisti massoni BILDENBERG, SPA, BANCHE CENTRALI, FMI, SPA BANCA MONDIALE, i veri sacerdoti 322 Bush di Satana con i loro profeti farisei Rothschild ve lo stanno a concedere oggi: tutto quello che il vostro demonio dio Allah non era riuscito a fare! è UN VERO PECCATO PER VOI, però, CHE LORO NON HANNO ANCORA DECISO DI DIVENTARE MUSULMANI ANCHE LORO, PERò!
=
bestie di satana CIA 666 NSA 322 DATAGATE ] [ siete in grado di fare ingoiare a google questo tag che voi avete messo nei miei blog? perché, voi non mettete questo colore trasparente alle mutande di quella troia di vostra madre?
    Lorenzojhwh Kaduri
    http://www.youtube.com/profile_redirector/106059779104276742921 lorenzoAllah Mahdì Palestina ha detto: "grazie Obama Califfo GENDER diritti nazisti ONU sharia ] ci vuoi spiegare, quando distruggerai Israele e LEGA ARABA tutti insieme? [ cioè, Ciò che il Corano e il Talmud comandano a proposito di noi infedeli: dhimmi goym, senza genealogia paterna: "tu Sgozza tutti gli infedeli ovunque li trovi" (Corano 2:191)
    Benyamin Netanyahu ] conosco molto bene, il fatto che, tutti i Governi del mondo, hanno una autorità: "finta" surrogata "apparente", un potere che viene concesso loro a conta gocce dalla Spa Fmi, Rothschild corporation agency Banca Mondiale, piramide massonica! MA, SE TUTTI I GOVERNI DEL MONDO SONO CON NOI, QUESTA DIVENTA LA NOSTRA OCCASIONE DI LIBERARCI DEI FARISEI, e della loro tirannia PER SEMPRE! io non li voglio uccidere e non voglio fare loro del male, in nessun modo: li voglio trasformare da demoni mostri, in uomini normali!
    Lorenzojhwh Kaduri 
    http://www.youtube.com/profile_redirector/106059779104276742921 lorenzoAllah Mahdì Palestina ha detto: "grazie Obama Califfo GENDER diritti nazisti ONU sharia ] ci vuoi spiegare, quando distruggerai Israele e LEGA ARABA tutti insieme? [ cioè, Ciò che il Corano e il Talmud comandano a proposito di noi infedeli: dhimmi goym, senza genealogia paterna: "tu Sgozza tutti gli infedeli ovunque li trovi" (Corano 2:191)
    lorenzoAllah Mahdì Palestina
    grazie Obama Califfo GENDER ONU sharia ] ci vuoi spiegare, quando distruggerai Israele e LEGA ARABA tutti insieme? [Ciò che il Corano comanda a proposito di noi infedeli: Sgozza gli infedeli ovunque li trovi (2:191)
    =
    سلمان بن عبدالعزيز آل سعود  ] [  ti voglio rivelare un segreto.. i satanisti massoni farisei usurai, loro hanno rubato a tutti i popoli del mondo, quindi io ho pensato, allora, perché, io non dovrei rubare loro il signoraggio bancario, poi, da restituire a tutti i popoli, e soprattutto, perché, io non dovrei rubare loro TUTTO IL NUOVO ORDINE MONDIALE, CHE satanisti massoni HANNO INVENTATO PER PORTARE TUTTO A SATANA, e per schiavizzare tutti i popoli? INFATTI, IO PORTERò, proprio ATTRAVERSO IL LORO NWO, TUTTO A JHWH, di nuovo, proprio NEL MIO TERZO TEMPIO EBRAICO! no, Questa religione cristiana? ha troppi difetti ancora, per me!
    =
    سلمان بن عبدالعزيز آل سعود  ] [  ti voglio rivelare un altro segreto.. questa è veramente una caratteristica straordinaria del mio ministero politico ] [ io non odio mai le persone ] uccidere i nemici? questa è soltanto la strategia dei pezzi di merda come Erdogan, e di tutti i cretini come lui! [ come potrebbe essere onnipotente divino universale il mio ministero politico: della fratellanza universale, se, non avesse le risorse, per trasformare, tutti i nemici, poi, tutti in amici? ] [ io odio le ideologie, geopolitiche e le religioni soltanto [ eppure, questi demoni non si possono annullare del tutto, quindi, vanno indeboliti e messi sotto controllo, perché, se usati bene, possono fare molto del bene! ] io credo infatti che l'anarchia sarebbe la più disgraziata delle utopie e la più rovinosa situazione! Ecco perché io non sono il nemico di nessun governo, e di nessuna religione, in questo mondo.. certo sono tutti difettosi, ma, sono tutti anche migliorabili!
    =
    سلمان بن عبدالعزيز آل سعود  ] [  ok! noi possiamo ammazzare i sacerdoti di satana come: 1. Obama, 2. GENDER, 3. Bush, 4. 322, 5. Kerry, 6. LaVey, 7. 187AudioHostem: 8. NWO, è vero! ma, non è meglio metterli tutti e otto a cantare Alleluia nel nostro tempio ebraico, in Arabia SAUDITA? se noi facciamo il terzo Tempio Ebraico in ARABIA SAUDITA: MADIANA OREB SINAI? non diventerai proprio tu, tra tutti i Re, quello più famoso, in tutta la storia del GENERE UMANO?
    =
    my JHWH ] tutto è nato dalla VERA religione ebraica, quella di Mosé, poi, i farisei del Talmud, gli usurai, hanno rovinato tutto, con la loro idolatria, e con i loro sacrifici umani in segreto, per profanare il tempio ebraico! ] [ quindi, tutto deve rinascere, ad iniziare dalla vera religione ebraica quella di Mosé.. solo in questo modo, tutte le religioni potranno ritrovare la loro vera dimensione! ] non c'è necessariamente nessuna Parola di Dio, e nessuna civiltà, in tutte le tradizioni, molte tradizioni infatti sono in contraddizione con la legge naturale e con la legge universale! COLORO CHE VOGLIONO TROVARE SE STESSI, la propria autenticità, e vogliono scoprire LA VERITà DI DIO, LA DEVONO CERCARE SULLA VIA DELLA SEMPLICITà, E DELLA FRATELLANZA UNIVERSALE! Io sono un laico, io non ho un problema con le religioni, se non sono cattive e se non fanno del male a persone innocenti!
    =
    my JHWH ]  forse i miei detrattori, calunniatori, loro hanno una idea migliore per evitare la guerra mondiale nucleare, allora, si facciano avanti e ne discutiamo!
    =
    tutto quello che si costruisce sulla sharia, si costruisce sul nazismo per donare a Bush 322 SpA Rothschid una nuova guerra mondiale.. ma, agli islamici piace tutto questo, perché loro credono di uscirne vittoriosi! Certo se la America USA attacca la CINA E la Russia, come ha deciso di fare, certo, la LEGA ARABA potrebbe raddoppiare la sua sfera di influenza, a spese di Europa e Africa! ] [ The Iranian Plan to Destroy the United States) https://www.youtube.com/watch?t=229&v=uhl_GQtdfo8   Pubblicato il 28 ago 2012. Iran - The Greatest Threat to Western Civilization. America is a relatively safe place. However, a regime halfway around the world could destroy our way of life. From the beginning, the current Iranian regime made it clear that America is public enemy #1. One way to seriously damage America would be a nuke, and one terrifying scenario is a nuclear bomb detonated at high altitude. This is an issue that Congressional commissions and others have investigated, and concluded that it is a credible threat. This would cause severe damage or catastrophic destruction to the electric grid across America. In this day and age, everything ultimately depends on electric power: communications, transportation, banking, finance, food and water. The result of such an attach would mean that within a short amount of time, it will be nearly impossible to get food and water, pump gas, provide medical care, withdraw money or use cellular phones. Moreover, without electricity, nuclear power plants melt down. If their containment buildings are breeched, the areas around them could become uninhabitable for centuries. Anarchy. Starvation. Disease. As long as the current Iranian regime is in power, we are NOT SAFE.. Take Action! Contact your representative: http://www.congressmerge.com/onlinedb/index.htm
    http://www.clarionproject.org/enriched/send-a-letter.php
    se, ministro GENTILONI crede che IRAN o LEGA ARABA potranno migliorare i loro diritti umani, quindi rinunciare al terrorismo ed al nazismo della sharia, perché sono spinti dalla simpatia: per gli amici occidentali? Gentiloni è veramente un pazzo! ] [ Two Injured by Molotov Cocktails. Click here to watch: Scene of Attack - Two Injured in Molotov Cocktail Attack in Jerusalem. A 27 year-old woman was injured Monday night after a terrorist threw a Molotov cocktail at her car in Jerusalem. The incident occurred near the Arab neighborhood of Beit Hanina, near the Ben-Zion interchange, Magen David Adom (MDA) stated. Watch Here MDA medics gave her medical treatment and took her to Hadassah Ein Kerem hospital with first and second-degreee burns on 15% of her body. She is reportedly fully conscious and stable. Her husband was rescued from the vehicle and was not injured. The vehicle was completely burned. The MDA ambulance also transported a young man of about 20, a volunteer with United Hatzalah, with burns on his upper limbs after inhaling smoke while trying to extinguish the burning car with a fire extinguisher to hospital for treatment. A manhunt is currently underway for the perpetrators.
    ================
    questi sono i crimini sharia che Maometto e i suoi successori hanno ordinato, o tollerato di fare! e infatti, questi crimini sono tollerati dalla sharia LEGA ARABA, perché, è a questi crimini di genocidio sharia, che la LEGA ARABA deve la sua esistenza! [ IL FATTO CHE ONU NON CONDANNI LA SHARIA è LA DIMOSTRAZIONE CHE: NATO, USA E UE SONO SATANISTI MASSONI! ] "Sono stata stuprata TRENTA VOLTE e non è ancora neanche mezzogiorno. Non sono in condizioni di andare al bagno. PER FAVORE, BOMBARDATECI". Sono queste le parole sconvolgenti riferite da una giovane yazidi durante una conversazione via cellulare con degli attivisti di Compassion4Kurdistan. In base a un articolo di Nina Shea sul The American Interest, quella ragazza non è l'unica. Ragazze e donne continuano ad essere vendute per riempire le casse dell'abominio che si è autoproclamato “Stato Islamico”, e per attirare giovani uomini alla barbarie del jihad in Iraq e in Siria.
    Mentre il mondo ricorda questa settimana il primo anniversario dell'espulsione di migliaia di cristiani dal nord dell'Iraq, la direttrice senior del Dipartimento dell'Istituto Hudson per la Libertà Religiosa, Nina Shea, afferma che la schiavitù sessuale di donne cristiane e yazidi nelle mani dei militanti dello Stato Islamico resta ampiamente ignorata.
    Il direttore del Wilson Center Middle East, Haleh Esfandiari, osserva che “i Governi arabi e musulmani, pur condannando ad alta voce lo Stato Islamico come organizzazione terroristica, tacciono sul trattamento riservato alle donne”. Anche la reazione della Casa Bianca è di un silenzio assordante. Il resoconto 2015 del Dipartimento di Stato nordamericano sul traffico sessuale, diffuso il 27 luglio, dedica due paragrafi su 380 pagine all'istituzionalizzazione della schiavitù sessuale da parte dello Stato Islamico lo scorso anno. “Ad agosto dell'anno scorso, poco dopo che lo SI aveva istituito il suo 'califfato', hanno iniziato a catturare donne e ragazze non sunnite e a darle come premio o a venderle come schiave sessuali. Nella grande maggioranza erano yazidi, ma in base ai resoconti dell'ONU c'erano anche cristiane”, scrive la Shea, tra i cui racconti angoscianti ci sono quelli di bambine di 9 anni violentate dai loro “padroni”. Frank Wolf, ex deputato nordamericano che a gennaio ha intervistato dei rifugiati in Kurdistan, ha ascoltato il racconto di Du'a, un'adolescente yazidi tenuta prigioniera a Mosul con altre 700 ragazzine della stessa etnia. Gli ostaggi erano separati in base al colore degli occhi e i membri dello SI le sceglievano per sé come prodotti. Il “resto” era separato tra “belle” e “brutte”. Le più belle erano date ai membri di spicco dello SI. In questo mese, il SITE Intelligence Group, che monitora le attività on-line degli estremisti, ha scoperto su Twitter un opuscolo dello SI che annunciava che le ragazzine catturate in battaglia sarebbero state i tre primi premi di un concorso di recitazione del Corano realizzato in due moschee siriane durante il Ramadan. La copertura dello scandalo si è limitata a messaggi via Internet. Il fenomeno è così innegabile che “giuristi islamici” hanno dovuto fare dei pronunciamenti teologici al riguardo: il Dipartimento della Fatwa dello Stato Islamico “ha chiarito” che “le femmine dei Popoli del Libro”, incluse le cristiane, possono essere schiavizzate a fini sessuali, ma le “musulmane apostate” no.
    Non si conosce il numero delle schiave sessuali. A marzo, 135 donne e bambini erano tra i sequestrati di 35 villaggi cristiani della regione del fiume Khabour, in Siria. Lo SI ha chiesto 23 milioni di dollari per il riscatto, che ovviamente le famiglie non erano in condizioni di pagare. “Ora appartengono a noi”, hanno scritto i fanatici. Le meno giovani sono state liberate, le più giovani no. Anche se non ci sono conferme, la cosa più probabile è che siano state ridotte in schiavitù. Questa pratica, scrive la Shea, “dev'essere vigorosamente condannata come parte di un genocidio religioso tanto quanto le orribili decapitazioni”.
    http://www.aleteia.org/it/dal-mondo/news/isis-schiavi-sesso-prostituzione-donne-cristiane-yazide-5845769881911296?utm_campaign=NL_It&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_It-04/08/2015
    ===================
    ISRAELE TEME GLI SCIITI, MENTRE L'OCCIDENTE, IL MONDO INTERO TEME I SUNNITI, MA, QUESTO è UN FALSO PROBLEMA PERCHé QUESTA è UNA STRATEGIA ISLAMICA MECCA UMMAH E NON HA NESSUNA IMPORTANZA QUANTI MUSULMANI POTRANNO MORIRE SE TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA NIGERIA IRAQ HANNO TUTTI SUBITO ILGENOCIDIO, QUESTO è SEMPRE: UN SUCCESSO DEI SATANISTI FARISEI SPA FMI BANCA MONDIALE, ANGLO AMERICANI MASSONI, CONTRO, LA BIBBIA!  SE, ONU NON AFFRONTA IL NAZISMO DELLA SHARIA: E, LA VIOLAZIONE DELLA LIBERTà DI RELIGIONE? IL DISASTRO MONDIALE NON POTRà ESSERE FERMATO! ] [ Iran’s Leader Publishes New Book: How to Destroy Israel. Supreme Leader Ayatollah Ali Khamenei. (Office of the Iranian Supreme Leader via AP) Despite the nuclear deal signed between Iran and the P5+1 powers, the Islamic Republic continues to ridicule and threaten the world, specifically Israel. The Supreme Leader has now published a detailed book on how to annihilate the Jewish state. Iran’s Supreme Leader, Ayatollah Ali Khamenei, is again promoting Israel’s destruction, this time with the publication of a book called Palestine, consisting of 416 pages that describe a plan to wipe out the Jewish state. The New York Post was able to obtain a copy from Iran, the only place where the book is currently available, although an Arabic translation is expected soon. Iranians burn an Israeli flag at Quds Day rally. (AP/Ebrahim Noroozi) Khamenei, described by a blurb about the book as “the flagbearer of Jihad to liberate Jerusalem,” delivers one clear message in his work: Israel has no right to exist, and this is how it can be destroyed. The Farsi words nabudi (annihilation),” imha (fading out) and zaval (elimination) underscore the book’s message. Khamenei insists that his strategy for the destruction of Israel is not based on anti-Semitism, which he describes as a European phenomenon. His position is, instead, based on “well-established Islamic principles.”
    For instance, land that falls under Muslim rule, even briefly, must never again be ceded to non-Muslims. What matters in Islam is ownership of a land’s government, even if the majority of inhabitants are non-Muslims.
    In Israel’s case, which he labels as adou and doshman, meaning “enemy” and “foe,” the necessity to remove it is compounded by three reasons. The first is that it is a loyal “ally of the American Great Satan” and a key tool in the “evil scheme” to dominate “the heartland of the Ummah [Muslim nation].”
    The second reason is that Israel has allegedly waged war on Muslims on a number of occasions, thus becoming a kaffir al-harbi [hostile infidel]. Finally, Israel is a special case because it “occupies” Jerusalem, which Khamenei describes as “Islam’s third Holy City.” He adds that one of his “most cherished wishes” is to pray in Jerusalem. Khamenei explains that he is not recommending “classic warfare” to wipe Israel off the map or to “massacre the Jews.” He recommends a low-intensity war of attrition over a long period of time designed to make life unpleasant, if not intolerable, for a majority of Israeli Jews so that they leave the country. He suggested a similar course of action in a series of tweets last November. Khamenei makes no reference to Iran’s nuclear program, but the subtext, according to the Post, is that a nuclear-armed Iran would make Israel think twice before taking military action against the Islamic Republic.
    The Goal: Iranian Hegemony in the Middle East
    Khamenei hopes that over time, the world will succumb to “Israel fatigue” and no longer support the Jewish state.
    The next stage would be the establishment of a state of “Palestine” that would be under Muslim rule but allow non-Muslims, including some Israeli Jews who could prove “genuine roots” in the region, to remain as “protected minorities.”
    Under Khamenei’s scheme, a referendum would be held about the nature of the state. All alleged Palestinians refugees and their descendants, supposedly spread out across the globe, would be able to vote, while Jews “who have come from other places” would be excluded. He is sure of a Palestinian majority.
    Hezbollah. Hezbollah terrorists on the march. (IDF) Khamenei brings previous wars as proof of the practicality of his plan, and he boasts about the certain success he would attain in making life unbearable for Israelis through terror attacks from Lebanon and Gaza. The next phase, he continues, is to recruit “fighters” in Judea and Samaria to set up Hezbollah-style terror units. “We have intervened in anti-Israel matters, and it brought victory in the 33-day war by Hezbollah against Israel in 2006 and in the 22-day war between Hamas and Israel in the Gaza Strip,” he states.
    Khamenei describes Israel as “a cancerous tumor.” With its elimination, “the West’s hegemony and threats will be discredited” in the Middle East. In its place, he continues, “the hegemony of Iran will be promoted.” There is nothing new in the ideas Khamenei presents here. He has voiced them all in the past. The worrying element here is that he promotes them consistently and seriously. This is not mere rhetoric, but, rather, a state plan.
    ====================
    Israeli Soccer Players Attacked by Fans in Bulgaria ] [ Screen Shot 2015-08-03 ] DOVE ARRIVANO I SATANISTI MASSONI ANGLO AMERICANI, USA UE NATO SPA FMI, BILBENGERG, POI, SEGUONO SEMPRE, LE LORO IENE E I LORO AVVOLTOI: AL PRAVY SECTOR! ] [ Israeli Soccer Players Attacked by Fans in Bulgaria
    Screen Shot 2015-08-03 Click here to watch: Violent Bulgarian fans chase Israeli soccer team off the field
    Ashdod SC players said they feared for their lives after being forced to run for cover from local fans in Bulgaria during Monday's so-called friendly match against CSKA Sofia. Ashdod, which was relegated from the Premier League to the National League last season, is preparing for the new campaign in Bulgaria and arranged several games against local sides in order to build up match fitness. However, while most pre-season matches are usually quickly forgotten, Monday's game against CSKA is bound to live long in the memory of Ashdod players who were forced to flee the stadium after dozens of Sofia fans assaulted them, kicking and punching players while also throwing bottles at the team and its staff. Tempers flared early in the encounter, but matters got completely out of hand in second-half stoppage time when Ashdod's Niv Zrihen was sent off for a rough foul on a Sofia player.
    Watch Here
    The CSKA players immediately confronted the Ashdod players and soon afterwards dozens of supporters burst onto the pitch and attacked the stunned Israelis. The Ashdod players and staff raced up an empty stand at the other end of the stadium seeking cover and were eventually escorted back to their hotel by local police forces. Ashdod's players and coaches were lucky to escape with bruises, with coach Eyal Lachman being hit in the face by a glass bottle. "From the start of the match they began throwing bottles at us and were singing anti-Semitic songs against Israel," said Ashdod striker Michael Ohana. "We prayed that we would be able to leave the stadium safely. You don't think about it when it happens, but there is no doubt that our lives were in real danger at that moment." Zrihen was the third Ashdod player to be sent off in the match, with Gadi Kinda being shown a red card in the 20th minute for complaining to the referee that he wasn't officiating the match fairly. Nigerian defender Ali Abubakar was also sent off before Zrihen's foul was followed by the pitch invasion and the violent scenes. "It was really scary," said Ashdod's Roei Dayan. "We only finally relaxed once we were all in the dressing room and the door was locked behind us. After we returned to the hotel we watched the videos on Youtube and realized how crazy it was."
    Source: Jpost
    ==================
    questa è tutta la civiltà che OBAMA GENDER può dare ] 04.08.2015 [ I video dell'orrore sulla vicenda del traffico di organi di bambini abortiti. I filmati tradotti in italiano riguardanti il caso Planned Parenthood. Se mai vi foste chiesti che faccia ha il male, ho un nome per voi: Deborah Nucatola. Se un po’ avete seguito questa pagina, sapete che Planned Parenthood è la catena di cliniche abortiste più grande d’America, una cosa enorme, un giro d’affari per oltre un miliardo di dollari. La dottoressa Nucatola a Planned Parenthood riveste un incarico di prestigio: è Senior Director of Medical Services, una posizione ai vertici del quartier generale del colosso degli aborti. In questa veste supervisiona le pratiche abortive nelle sedi PP di tutta l’America fin dal 2009 e si occupa anche dell’addestramento dei nuovi arruolati nei ranghi delle cliniche della morte
    http://www.aleteia.org/it/salute/video/video-planned-parenthood-traffico-organi-bambini-abortiti-5809842480480256?utm_campaign=NL_it&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-05/08/2015
    ministro GENTILONI in Iran, o in una qualsiasi nazione nazista della LEGA ARABA? lui o è un coglione oppure è un assassino spudorato! la UE rimarrà disintegrata, se non si dissocia immediatamente dalla NATO, e se non si collega militarmente alla RUSSIA! ] [  Etiopia: imam rischia la vita per seguire Gesù. Sintesi: Tofik, una guida islamica etiope si è convertita al cristianesimo ed ora rischia la vita per seguire Cristo. Inoltre, confrontato con la persecuzione, si rende conto che Dio utilizza ogni situazione per il bene della Chiesa.  Tofik ha speso 24 anni della sua vita studiando per diventare imam. "A scuola studiavamo solo questioni attinenti la fede islamica. Parte dell'insegnamento verteva sulla distruzione del cristianesimo. Avremmo messo in atto gli insegnamenti ricevuti una volta finito il corso di studi. Avremmo attaccato i cristiani”.
    A Tofik era stato insegnato che i cristiani sono persone cattive, pertanto si sentiva incoraggiato a picchiarli, ad attaccare le loro chiese e bruciare le Bibbie. "Ogni volta che veniva costruita una nuova chiesa i nostri insegnanti ci dicevano di andarla a distruggere, e questo era quello che facevamo”.
    Dopo i primi anni di studio nel suo paese, Tofik venne selezionato insieme ad altri 14 studenti per andare ad approfondire la conoscenza della religione islamica direttamente in Arabia Saudita. Alla fine di questo corso di perfezionamento venne nomitato imam. Fondò ben sedici moschee e fece in modo che nel suo villaggio nessuno potesse predicare Cristo.
    Col tempo però, lavorando a stretto contatto con alcuni cristiani, iniziò a capire meglio la loro fede. Durante una notte ebbe due sogni, nel quale Cristo si presentò a lui e gli disse di seguirlo. "Condivisi questi sogni con mia moglie, ma lei cercò di dissuadermi dall'idea di seguire Cristo. Tutta la mia famiglia rifiutò l'idea di seguire Cristo”. Tofik decise di frequentare un culto cristiano, parlò con i responsabili della comunità e pregò con loro per diventare cristiano. "La notizia della mia conversione e dell'essere andato in chiesa si sparse subito nel mio villaggio. Molte persone che mi vedevano piangevano considerandomi un uomo morto; questo è ciò che si pensa delle persone che abbandonano l'islam per un'altra religione”.
    "La reazione dei musulmani non si fece attendere. Nella nostra cultura, quando qualcuno muore, le sue proprietà vengono spartite. Distrussero la mia casa dandole fuoco, presero il mio bestiame e quello che rimaneva dei miei possedimenti”.
    Tofik però non si è lasciato scoraggiare: "La Bibbia è diventata la mia arma. Ho viaggiato molto per predicare e insegnare i principi della fede cristiana. Ho aperto una comunità nel cortile di casa mia e molte persone hanno deciso di seguire Cristo. Questo però ha irritato molti abitanti del villaggio”. Le violenze fisiche e psicologiche sono continuate, "ma preferii rimettere tutto nelle mani di Dio e di perdonare i miei assalitori”. "Dobbiamo iniziare con l'amare le persone. Abbiamo bisogno di amare i nostri oppositori e di mostrare loro questo amore. Dobbiamo essere pazienti e lentamente loro verrano alla fede in Gesù. Voglio che le persone sappiano che la persecuzione non ha solo aspetti negativi, in essa infatti vi è qualcosa di buono. Nel profeta Isaia è scritto che Dio avrebbe fatto qualcosa di nuovo, e che il Suo popolo avrebbe riconosciuto questa opera nuova e che sarebbe stato risollevato perché aveva confidato in Lui. Così, quando mi trovo ad affrontare la persecuzione, io so che Dio sta creando cose nuove, e che questa non è la fine. La mia stessa vita non finirà qui sulla terra”.
    ====================
    https://www.youtube.com/watch?v=u4FkNbtkgps [ finché, Israele guarderà solo in IRAN, e USA e UE, fingeranno di non guardare tutti gli orrori della sharia LEGA ARABA: il nazismo senza libertà di religione, e ONU non protesta mai contro la violazione di tutti i diritti umani? tutto andrà verso un disastro che non potrà più essere controllato! MA è PROPRIO QUESTO DISASTRO MONDIALE, DI CUI IL: FMI SPA BANCA MONDIALE: HANNO BISOGNO PER USCIRE DALLA ATTUALE DEPRESSIONE MONETARIA FINANZIARIA E ECONOMICA!  Dennis Prager Just Dropped an Atomic Bomb on This Nuclear Deal With Iran.    The Iran Nuclear Deal. 03 ago 2015 Is the nuclear agreement between the United States and Iran a good or bad deal? Would it be harder or easier for Iran to develop nuclear weapons? Would it make Iran and its terror proxies stronger or weaker? Should the U.S. Congress support or defeat the deal? Dennis Prager answers these questions and more. You can support Prager University by clicking https://www.prageruniversity.com/dona... Free videos are great, but to continue producing high-quality content, even small contributions are greater. Do you shop on Amazon? Now you can feel even better about it! Click http://smile.amazon.com/ch/27-1763901 and a percentage of every Amazon purchase will be donated to PragerU. Same great products. Same low price. Charity made simple. Visit us directly! http://www.prageruniversity.com LIKE us! https://www.facebook.com/prageru Follow us! https://twitter.com/prageru
    ===================
    Proud Christian Tourist Attacked on Temple Mount ] PERCHé ONU non protesta mai, contro la violazione di tutti i diritti umani NELLA SHARIA LEGA ARABA? COSA C'è SOTTO QUESTO CRIMINE DI FARISEI MASSONI SATANISTI SPA FMI FED ECB? ]  Click here to watch: Christian Man Attacked on Temple Mount for Waving Israeli Flag. man identified as a Christian tourist from France who visited the Temple Mount while carrying an Israeli flag was attacked by Muslims this Tuesday morning. The incident has been reported in various places, and has gone viral on social media, where pictures of the bleeding protester in police custody are being widely circulated. Arab eyewitnesses claim that the man waved the flag near the Dome of the Rock before a mob descended on him. During the beating, he was hit on the head with a rock. Police reportedly intervened and forcibly escorted the bloodied man out of the compound, then detained him for questioning. Three attackers, including a member of the Waqf Islamic trust which administers the site, were reportedly arrested as well. According to police, the tourist's act of showing an Israeli flag at the holiest site in Judaism violated the location's code of conduct. Video showed the man identified as the tourist, wearing a green shirt, being taken away by police and bleeding from the head. Another video purportedly showed the arrest of a Waqf man. While the Temple Mount is inside of Israel, it is ruled by Muslim authorities based in Jordan known as the Waqf. The Waqf insists on Muslim supremacy and tries to ban Jews and Jewish symbols from the site.
    ==================
    Ecco Perché il satanismo è diventato la religione del NWO 322 Bush Merkel, ecc..  Three Israelis Injured in Palestinian Terror Attack in Jerusalem. perché la comunità internazionale permette il nazismo sharia alla LEGA ARABA, e la sua possibilità di poter fare migliaia di omicidi di persone innocenti per motivi di religione, ogni giorno? come gli USA, e i nostri leader: sono tutti FARISEi SPA, sono tutti diventati i satanisti massoni del talmud agenda per sterminare goyim, dalit, e dhimmi? ] [ A Palestinian terrorist threw a firebomb at a passing car in Jerusalem. As a result, three civilians were wounded - two men lightly and a young woman moderately. Fire bomb attack Jerusalem. WATCH: Jews Pray for Palestinian Victims of Terror
    ========= The Jewish community of Gush Etzion organized a public prayer session for peace and unity and for the recovery of wounded Arab victims of terror.
    ======================
    le bestie di satana Merkel Mogherini e Obama GENDER hanno preso il controllo dei Governi in nome del sacerdote di satana Rothschild SpA Fmi: i demoni hanno preso il controllo delle nostre istituzioni! ] Bebés abortados: "por piezas podemos sacar más dinero". Un bracito o una piernecita de un bebé abortado vale unos 50-75 dólares; junto, unos 200-300. Así hablan los "profesionales" de Planned Parenthood. ¡¡Pepsi, Starbucks y Unilever les siguen financiando!! Escribe a los presidentes de las compañías y pídeles que dejen de financiar la industria del horror. Hola lorenzo: No sé si has podido ver el tercer video de Planned parenthood. Te confieso que a mi me ha costado verlo. Es repugnante. Hablan de bebés abortados como si fueran pollos de corral. Bufff… Te cuento: aparece un bebé descuartizado. Se ven perfectamente los brazos y las piernas. Los empleados de Planned Parenthood se muestran contentos: "son piezas 5 estrellas”. Van a sacar mucho dinero con él. Un "médico” dice que pueden obtener por cada pieza entre 50 y 75 dólares y que en cada bebé pueden sacar como 3 ó 4 piezas. "O sea, unos 200 ó 300 dólares por uno entero; con eso estamos contentos”. Una tercera persona interviene y dice que es mejor venderlos por piezas en lugar de entero porque se puede sacar algo más de dinero. ¡Como los pollos! El "médico” dice que todavía se mantiene la espina dorsal que da unidad a todas las piezas y que eso permite transportarlo entero…
    Se me hiela la sangre cuando lo escribo, lorenzo. Es repugnante. ¿Cómo puede haber gente con tanta sangre fría?, ¿cómo pueden hablar de piezas humanas como si fueran piezas de un coche?, ¿cómo es posible que siga habiendo empresas que sigan financiando esta barbarie?
    http://www.citizengo.org/es/27342-starbucks-pepsi-y-johnson-johnson-siguen-financiando-planned-parenthood
    Es horrible. La maldad humana parece que no tiene final. Hasta se permiten hacer bromas delante del cadáver.
    Por eso no entiendo cómo Pepsi, Unilever o Starbucks pueden seguir financiando la industria del terror.
    ¿Crees que puedes seguir consumiendo shamoo Dove (Johnson & Johnson), comprar un jugo Ades a tu hijo, aderezar un sandwich con mayonesa Hellmans (productos de Unilever) o tomar una Pepsi, o ir a un Starbucks sabiendo que están financiando a una empresa que lucran con el comercio de órganos de bebés abortados.
    Paradójicamente Johnson & Johnson tienen productos para bebés. Es increíble…
    http://www.citizengo.org/es/27342-starbucks-pepsi-y-johnson-johnson-siguen-financiando-planned-parenthood
    Yo desde luego no tengo estómago para seguir consumiendo los productos de quien no tiene inconveniente en mantener una industria ilegal, inhumana, inmoral y espantosa.
    Sé que es una gota en el océano. Pero como decía santa Teresa de Calcuta, sin muchas gotas el océano se quedaría seco. ¡Podemos! Diles a los presidentes de las compañías que retiren inmediatamente la financiación de una empresa que se ha revelado como lo más antihumano que existe sobre la tierra: http://www.citizengo.org/es/27342-starbucks-pepsi-y-johnson-johnson-siguen-financiando-planned-parenthood
    Gracias, lorenzo, por apoyar esta campaña. Si no nos movemos ante una barbarie así, ¿Cuándo? Si no eres tú, ¿quién?
    Un fuerte abrazo,
    Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
    PD. No podemos permitir que los que comercian con los trozos de bebés abortados sigan siendo percibidos como "hermanitas de Caridad”, sin contingencias legales y recibiendo fondos públicos y privados. ¡STOP la financiación de Planned Parenthood! http://www.citizengo.org/es/27342-starbucks-pepsi-y-johnson-johnson-siguen-financiando-planned-parenthood
    PD2. De momento ya hemos conseguido que la Fiscal General diga que va a abrir una investigación después de que Justicia recibiera muchas quejas. ¡¡Enhorabuena!!
    =================
    le bestie di satana, usurai SpA Banca Centrale, furto di sovrAnità monetaria e costituzionale, e sono i massoni, loro hanno preso il controllo della NATO LEGA ARABA, IL DISASTRO è IMMINENTE! ] [ Dejen de financiar Planned Parenthood. Muy Srs. míos: Planned Parenthood presume de recibir financiación de su empresa. Desconozco si a su compañía también le enorgullece participar en el negocio ilegal de la venta de órganos de bebés abortados. De momento, Coca Cola, Xerox, y Ford ya se han desmarcado. Además, March of Dimes informa que colaboró en el 2007 para un programa de educación prenatal”. Por su parte, la American Cancer Society insiste en que no financiación aborto ni programas contraceptivos y que sólo colaboraron en pruebas del cáncer. Finalmente, American Express informa que la colaboración con PP se remonta a hace 15 años a un programa de educación de adolescentes.
    ¿Qué espera su compañía para desmarcarse de la ‘industria del horror’?, ¿pueden seguir apoyando que sus empleados colaboren con un negocio sucio e inhumano? Quiero que sepa que mientras no hagan una declaración expresa me será imposible tomarme una Pepsi, calzar unos Converse, sentarme en un Starbucks, lavarme el cabello con shampoo Dove, comprar a mis hijos un jugo Ades, o usar mayonesa Hellmans (UNILEVER) o abrir una bolsa de TOSTITOS.
    ================
    è INUTILE PIANGERSI ADDOSSO: SIAMO STATI TUTTI VENDUTI DAGLI USA IN ARABIA SAUDITA ] ISRAELE è TUTTI NOI, SIAMO STATI CONDANNATI AL GENOCIDIO DALLA MERKEL E DA TUTTI I MASSONI OBAMA GENDER, NON ESISTE PIù UNA EUROPA CHE SI RICONOSCE NEI VLORI UMANISTICI, NATI DAL CRISTIANESIMO DEMOCRATICO! QUESTO è IL TEMPO DEI MOSTRI, E DEI SACERDOTI DI SATANA CHE HANNO PRESO IL POTERE! ] A Palestinian terrorist threw a firebomb at a passing car in Jerusalem. As a result, three civilians were wounded – two men lightly and a young woman moderately. An Israeli woman, 27, was moderately wounded Monday night when a Palestinian terrorist threw a Molotov cocktail at her car on the Ben Zion Netanyahu interchange on the outskirts of Jerusalem. Her husband, who was with her, escaped unharmed. Another man was lightly wounded after the driver of the burning car lost control and hit him. A third man was lightly injured after attempting to extinguish the flames. He sustained burns and inhaled smoke. The car was completely consumed by the fire. [ The wounded woman was rushed to Hadassah Ein Kerem Medical Center in Jerusalem. A hospital spokesperson said she was being treated for second- and third-degree burns on 25 percent of her body, mostly on the lower limbs. “We will determine in the coming days the course of treatment,” depending on the severity of the burns,” she added.
    Terror Attacks Against Israelis Occur Regularly. There are similar terrorist incidents at the site of the attack on a regular basis. “Every rock and every fire bomb thrown is a severe terror attack, which we will not accept,” stated Jerusalem Mayor Nir Barkat. “We will not succumb to terror nor alter our daily routine.” All summer events in the capital will continue as scheduled. Jerusalem Mayor Nir Barkat
    Jerusalem Mayor Nir Barkat. (Miriam Alster/Flash90)
    Deputy Defense Minister Eli Ben Dahan said he expects “all those who condemned the terror events over the weekend to condemn the attack that took place this evening, which injured two people and miraculously did not lead to deaths.”
    “There is no Jewish terror or Arab terror, there is just terror — and it kills,” Dahan asserted. He was referring to the widespread condemnation voiced by Israel’s leadership and protests across the country in the wake of the death of a Palestinian baby when his house caught fire. Security forces suspect that Jewish terrorists ignited the flames.
    Member of Knesset (MK) Tzipi Livni called for harsh action against the terrorists. “Facing terrorism, rock throwings and Molotov cocktails, it is now up to security forces to wield a heavy fist to find and punish these criminals and thwart any future attacks,” she said on Tuesday.
    In a separate incident, Palestinian terrorists threw several firebombs at an Israeli bus in the Hebron area on Monday. They missed their target.
    There were also numerous incidents of rock-throwing and firebombing of Israeli citizens at various locations throughout the country. They go unreported because they end without incident and are regarded by the security forces as routine.
    By: Max Gelber, United with Israel Do You Support Israel?
    Want to do something great for Israel today? Make a donation to United with Israel, and help to educate and inspire millions around the world to support Israel too! We are a grassroots movement that fosters unity and love for the People, Country and Land of Israel. Every day we publish stories about Israel to educate, inspire and empower Israel supporters around the world. We contribute to vital causes like building bomb shelters and helping the needy. Donations from true friends of Israel like you make this possible, so please show your support today!
    ======
    il 322 Bush NWO, farisei alto tradimento signoraggio bancario, cioè, i traditori massoni, SpA Bildenberg regime, nel 2010 mi hanno espulso, da questa mia mail [lorenzo.scarola@istruzione.it] è mi hanno impedito, negato le credenziali per potervi accedere
    ==
    my holy JHWH ] questa ENTITà corporativa, SpA NWO Bush 322 Rothschild Sharia: così come VENTROLi  la ha definita, è fatta di anime massoniche e islamiche, tutte maledette all'inferno: è una sorprendente comunità! ] [ nella METAFISICA io ho sentito una potente protesta, contro di me! Quindi, io ho pensato: "che cosa posso avere detto di sbagliato, nei commenti, che, io ho già scritto?" infatti, io pensavo che, era una protesta per quello che io avevo scritto già, lol.. ed invece, era soltanto, una protesta per quello che io avrei dovuto scrivere ancora! Infatti, il NWO ha letto le mie mail, tutte quelle mail che Israele mi ha inviato spaventato!  PERCHé QUESTA è LA VERITà I BUSH SPA FMI, HANNO CONDANNATO ISRAELE A SUBIRE LA SHOAH: un altra volta!
    ==
    google 666 NSA 322 NWO: filtro  ] [ il 5 gennaio 2008, io ho realizzato il primo articolo di http://auriti.blogspot.com/2008/02/il-signoraggio-e-auriti.html ma, quando io vado a modificare il primo articolo, di ogni mio sito mi dice sempre: " Non è possibile accettare il codice Tag non funzionante: BR specificato. Elimina " mi fa questo fenomeno soltanto con il primo articolo.. cosa significa questo filtro?
    =
    google 666 NSA 322 NWO: filtro  ]  cosa significa questo codice [ </span> ] che voi mi avete messo in sezione testo, in molti dei miei articoli?
    http://auriti.blogspot.com/2008/03/messaggi-subliminali-vasco-skull-bones.html



    fattinonparole@land.ru a me

mostra dettagli 1.42 (1 giorno fa) – Rispondi - Salve

MOLTI MI CHIEDONO COSA FARE e allora ho deciso di girare questa email a tutti quelli che mi hanno chiesto in merito:

“ la battaglia è durissima”;

e come dice il professor AURITI(da cui discende spiritualmente il nostro movimento):

“ è mortale ”
Questo argomento non è uno scherzo; o coinvolge pienamente o meglio lasciare stare, e proprio per questo molti credono che sia una bufala, io ho scritto una pagina come appello a chi si occupa di signoraggio, si può leggere qui:

http://fattinonparole.land.ru/APPELLO.html


Si possono fare tante cose alcune sono scritte su mio sito, una cosa importante oltre alla diffusione capillare sarà quella di coalizzarci e trovare un modo comune per andare avanti e fare fronte unico.
Il signor Di Pietro (che è stato contattato) si è alleato con gli amici dei Banchieri, quindi non credo molto alle sue posizioni anche perché poi non continua a fare le cose che dice, e soprattutto perché pensa solo ai soldi del finanziamento ai partiti che si è beccato da solo.
(ricerchi la questione occhetto- di petro) e poi si è alleato e poi subito diviso alle ultime politiche solo per ottenere i soldi del finanziamento (cosa che ho preannunciato nei miei video ed è puntualmente successa).

http://fattinonparole.land.ru


Ho scritto direttamente a lui chiedendogli come mai non parla più di FINANZIAMENTO AI PARTITI ( naturalmente la domanda era retorica).
Lui parla solo di quello che gli conviene:
* diceva che era illegale la legge elettorale perché un referendum l'aveva abrogata ( vero),
* ma un altro referendum aveva anche abrogato il finanziamento ai partiti (MA DI QUESTO IL SIG. DIPIETRO NON NE PARLA)....

I signori del PD con cui DI PIETRO si è alleato ( DALEMA, FASSINO, VISCO, PRODI, PADOA SCHIOPPA, VELTRONI etc) sono tutti amici dei banchieri o ex banchieri e consulenti delle banche).

Nei miei video spesso parlo di questo, purtroppo l'Italia degli ultimi 15/20 anni ha avuto al potere non politici di estrazione umanistica e sociale ma solo ECONOMISTI ED EX BANCHIERI
(DINI, AMATO, PRODI, CIAMPI, VISCO, PADOA SCHIOPPA, ecc. sono tutti ex banchieri e/o ex consulenti di BANCHE)

Il 1992 è stato l'anno in cui è incominciata la svendita dell'Italia alle banche in mano di DRAGHI, ANDREATTA, DINI, PRODI, AMATO etc.

LORO sono potenti hanno soldi ( perché se li stampano da soli) e tutte le istituzioni dalla loro parte (quasi tutta la politica, quasi tutta la magistratura) noi non abbiamo assolutamente niente, se non il coraggio e la forza delle nostre idee:

COMUNQUE NON SI SCORAGGI!!!
I movimenti e le persone sensibili all'argomento (come lei) stanno aumentando e questo è un grande segno.

Alcuni movimenti più grossi sono sul mio sito.

Bisogna trovare il modo di scrivere questa parola (SIGNORAGGIO):
  • 1 - in più posti possibili,
  • 2 - su inserzioni,
  • 3 - sui muri,
  • 4 - sui giornali,
  • 5 - sui volantini,
  • 6 - facendo fotocopie,
  • 7 - se dieci persone scrivono anche a mano 10 pezzi di carta con "informati sul signoraggio" per 10 - giorni e li mettono sui tergicristalli o nelle buche delle lettere già sono 1000 contatti.
  • 11 - oppure, facendo un timbro e timbrando tutte le banconote che ci passano per le mani,
  • 12 - con lo stesso timbro dopo aver letto i giornali "metro, leggo, city" timbrare le pagine e lasciarli sui sedili degli autobus e metro, fare striscioni e metterle sui ponti delle strade, autostrade, oppure manifesti scritti a pennello o a bomboletta ed affissi sulla pubblicità inutile
  • 13 - (ricordandosi di scrivere sempre anche articolo 21 costituzione italiana)
  • 14 - e poi, la fantasia non ha limiti...
  • 15 - la sensibilizzazione e la costanza, sono fondamentali,
  • 16 - (scrivere almeno due biglietti al giorno e mettere nelle cassette della posta per almeno un mese).

Prima o poi, deve scattare la curiosità.......


LE HO DATO ALCUNE IDEE DI DIFFUSIONE,
COMUNQUE MOLTO PRESTO,
FAREMO UNA RIUNIONE SPERANDO DI COINVOLGERE ANCHE l'AVVOCATO marra
http://www.marra.it
E ALTRE ASSOCIAZIONI PER VEDERE DI FARE UN MOVIMENTO UNICO

*** Se vuole, può cominciare a fare queste cose, ed inoltre, la terrò in contatto per le prossime iniziative.
*** Spero di essere stato esaustivo GRAZIE ANCORA DELLA SENSIBILITà e dell'INTERESSE NON MOLLI, CONTINUI
è importante DISTINITI SALUTI FNP
http://www.miclavez.com/
****************************************************************
http://fattinonparole.land.ru/APPELLO.html
FATTI NON PAROLE

APPELLO
RIVOLTO A CHI SI OCCUPA DI
SIGNORAGGIO
Da circa cinque anni mi occupo di signoraggio e noto con grande amarezza che nonostante siamo in tanti e che molti lo fanno anche molto seriamente (ne ho contati una cinquantina), non si riesce ad essere incisivi, ci manca l’organizzazione, ci manca la coesione, ci manca di fare fronte unico.

Ho provato a fare delle riflessioni che elenco e che voglio condividere con Voi sul motivo della divisione di tutti questi movimenti:
  1. * sembra che ognuno, ne sappia più dell’altro, quando invece bisogna scambiarci le informazioni..
  2. * non si capisce perché, certi movimenti e o persone screditino gli altri movimenti che combattono la stessa battaglia, ricordatevi loro vogliono proprio questo ( divide et impera)
  3. * per alcuni sembra che l’argomento sia di loro assoluta ed esclusiva gestione.... come se bisogna combatterlo solo con le loro idee o con i loro modi, oppure non stai facendo niente di buono.
  4. * per altri o ti associ al loro movimento/associazione o non capisci niente dell’argomento....
  5. * molti associano questa triste realtà (schiavitù), ad altre, che pur potendo essere correlate vanno assolutamente divise (scie chimiche, illuminati, religione, satanismo, etc)
  6. * Secondo il mio modesto avviso stiamo facendo il loro gioco stiamo solo dando modo di screditarci.
Loro sono molto organizzati e lo sono da tempo:
  • 1) Hanno fatto un sistema che tutto ma proprio tutto dipendesse dal denaro
  • 2) hanno i soldi ( perché se li stampano loro)
  • 3) hanno la possibilità di toglierteli in ogni momento ( perché li gestiscono loro i flussi)
  • 4) hanno i politici che gli fanno le leggi “ ad bancam” a loro uso e consumo ( perché li pagano)
  • 5)hanno molta magistratura dalla loro parte
  • 6)(ricordiamo la riposta che fu data ad Auriti “ è stato sempre cosi!!”)
  • 7) Noi non abbiamo niente, solo la libertà di organizzarci ed informare e di ridurre questa nuova moderna schiavitù.
  • 8) Se qualche movimento (con tutti gli errori possibili) si spinge più avanti degli altri non bisogna massacrarlo anzi bisogna sostenerlo, non facciamo il loro gioco.

DISTRAZIONI

La gente è distratta, molto distratta, perché il sistema vuol che sia distratta!

Non credo nei cambiamenti radicali (salvo che non vi sia una guerra, e speriamo di no), al momento dobbiamo fare molta divulgazione, tanta, massiccia, perché la gente non è pronta, pensa che l'argomento sia una fantasia, una bufala, una cosa troppo alta, quindi, il primo obbiettivo è raggiungere più contatti possibili informare in tutti i modi ed in tutte le forme.
Toglierli dalla distrazione del grande fratello per intenderci e farli riflettere.


FARANNO DI TUTTO PER SCREDITARCI

Un mio consiglio spassionato, poiché una delle loro armi è delegittimare e screditare chi si occupa di signoraggio, bisogna evitare assolutamente di mischiare gli argomenti, per fare informazione seria sul signoraggio bancario, che è una cosa ormai provata, con sentenze, con morti, con atti giudiziari, con leggi fatte su bankitalia SPA dal 1992 ad oggi, esposti, telefonate, interventi televisivi, cause etc; c'è tanto materiale che non ci crede solo chi non ci vuole credere, e non ultimo, personaggi di ogni estrazione sociale cultura e formazione che studiando il fenomeno sono arrivati tutti alle stesse conclusioni.


Per quanto Fassino si sforzi di dimostrare che l'entrata in questo sistema fu la salvezza dell'Italia, la risposta è oggi sotto gli occhi di tutti: debito, povertà, recessione, crescita zero.
Il fatto è che ormai (anche fossero state buone le intensioni allora, ma non lo erano, nel 1992) non ci sapremo più liberare del potere dei banchieri e i primi ricattati sono proprio loro (i politici) e sotto ricatto schiavizzano le nazioni come nel nostro caso, l'Italia.


Non bisogna mai precorrere le rivoluzioni, ma bisogna farla maturare con il suo tempo, le banche e questo sistema monetario che ancora oggi comandano dominano e schiavizzano, sta già avendo duri contraccolpi (vedi America e alcune banche dell'Inghilterra).
UN PASSO PICCOLO ALLA VOLTA COMINICANDO A DIFFONDERE IL MESSAGGIO (NON E' FACILE CONVINCERE GLI INCREDULI)

La nostra rivoluzione democratica deve essere questa, dobbiamo togliergli potere un pò alla volta, per ridarlo ai cittadini, come loro lo hanno tolto a noi un pò alla volta.

Ma solo con la convinzione, con la divulgazione, con il convincimento, con il passa parola, con i volantini e con ogni mezzo civile per informare e far salire la coscienza popolare.
Loro si fanno le leggi, loro se le fanno rispettare, loro se le fanno applicare, loro hanno i soldi per difendersi. (politica, magistratura, banche)

Ma non dobbiamo perdere la speranza, ci sono ancora giudici, magistrati e avvocati onesti e coraggiosi bisogna solo cercarli e sostenerli.
Molte persone sono informate, ma non ancora sufficientemente arrabbiate e non hanno raggiunto la consapevolezza che sarà sempre peggio, siamo su un grattacelo fatto sulla sabbia.

La gente, la massa quando raggiungerà la consapevolezza, se la raggiungerà, farà la rivoluzione da sola, a noi che abbiamo avuto la sfortuna o la fortuna di aver compreso il meccanismo ci spetta il dovere etico (o missione) di divulgare il più possibile il messaggio, la massa deve per potere dire:

"va bene scendiamo direttamente noi in piazza a fare qualcosa"
ancora ci avvolge un finto benessere (fatto a debito)
ma i tempi si stanno avvicinando.
Fino agli anni novanta il debito, poteva essere rimandato adesso le generazioni presenti stanno cominciando a capire che c'è qualcosa che non va in questo sistema di società di vecchi che vuole gestire il futuro ai giovani.

C'è COME UNA SINDROME DI STOCCOLMA VERSO LE BANCHE

C'è COME UNA RASSEGNAZIONE SULLA QUESTIONE, FORSE PERCHè NEL TEMPO IL SISTEMA BANCARIO PER AUTODIFENDERSI, HA FATTO IN MODO DI RENDERSI:
  1. *UNICO
  2. *INDIPENDENTE
  3. *POTENTE
  4. *INDISPENSABILE

E DALLA PARTE DELLE PERSONE c'è COME UNA ASSUEFAZIONE,
COME DIRE LUI E' IL MIO BOIA MA MI PIACE LO CONOSCO DA ANNI,
NON è POI COSI CATTIVO, FINO AD ARRIVARE AD UNA VERA E PROPRIA SINDROME di STOCCOLMA, cioè fino a DIFENDERE LO SCHIAVISTA.

NON RIUSCENDO A VEDERE OLTRE QUELLO CHE CI IMPONGONO DI VEDERE.
ALLORA, è COMPITO nostro, DI NOI CHE CI OCCUPIAMO DI SIGNORAGGIO, DI FAR VEDERE OLTRE di AIUTARE a VEDERE OLTRE, DIVULGANDO,
SEMPLIFICANDO
SINTETIZZANDO LA MATERIA COSI LONTANA MA ALLO STESSO TEMPO Così, PRESENTE NELLA NOSTRA VITA.

BISOGNA SMONTARE QUESTA SINDROME DELLA SERIE:
"LO HA DETTO LA TELEVISIONE QUINDI è VERO"
ED INVECE NO,
PROPRIO perché LO HA DETTO LA TELEVISIONE è sicuramente FALSO!
LO STESSO, DICASI PER LE BANCHE, SE UNA COSA LA FA LA BANCA
"è GIUSTA E la SUBIAMO"
E INVECE NO,
PROPRIO PERCHé, lo dice UNA BANCA(il massimo della truffa e dell'usura)
BISOGNA SOSPETTARE, CONTROLLARE e VERIFICARE.
DOBBIAMO TOGLIERE dalle persone l'IDEA di UNA SUDDITANZA PSICOLOGICA
( E DI FATTO) essi SONO RIUSCITI A STABILIRE CON UN PENSIERO UNICO DEL TIPO:

  • *SONO COSE CHE NON CI RIGUARDANO
  • *CHE CI POSSIAMO FARE
  • *LORO SONO POTENTI
  • *A ME BASTA CHE MI SISTEMANO MIO FIGLIO
  • *ETC

GIOCANO PROPRIO SU QUESTO SUL PENSIERO SINGOLO E MASSIFICATO
-----------------------------------------------------------
ETICA E MORALE
Il problema, purtroppo, è anche morale ed etico dei popoli degradati dal relativismo.
Ci hanno educato all'edonismo, al piacere, al non pensare, al divertirci, al tutti diritti e niente doveri.

Allora, si preferisce la TV perché non impegna il nostro intelletto più di tanto, piuttosto che ad un libro, uno studio una ricerca.

I giovani, che dovrebbero essere il futuro della nazione; sono senza casa, senza lavoro, senza diritto di parola, senza pensione senza una buona formazione senza niente.

L'avidità di questi di questi politici schiavi dei banchieri ha ridotto l'Italia e mezza Europa in ginocchio, ma con un vestito di consumismo che dà l'illusione della ricchezza e del benessere.

NON MOLLARE MAI:

* LORO PUNTANO SULLA STANCHEZZA,
* SULLE TRIBOLAZIONI DELLA VITA,
* SULLA VELOCITà (stordimento) DELLE NOTIZIE,
* SULLA INFOMAZIONE CHE PARLA SOLO DI STRAGGI E DI MORTI SULLE STRADE,
* NOTIZIE NUOVE (MA SEMPRE LE STESSE) CHE COPRONO QUELLE VECCHIE.

Concludo con una massima di Ford.

"Meno male che la popolazione non capisce il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo capisse, credo che prima di domani scoppierebbe una rivoluzione". HENRY FORD

fattinonparole@land.ru
Salve signor Lorenzo
Vorrei togliere un equivoco, il nostro movimento FNP ( FATTINONPAROLE) non è il partito "lista grilli parlanti" ne quella "NO EURO", anche se come abbiamo detto, in un nostro video, NOI APPOGGIAMO molte loro azioni perché tra "non fare niente" e "fare qualcosa", è sempre meglio fare qualcosa......(fatti) chi vuole associarsi al loro partito li contatti direttamente, il compito del nostro MOVIMENTO (FNP) è solo fare da cassa di risonanza al messaggio del signoraggio, e diffondere la consapevolezza della schiavitù in cui ci hanno messo, se il nostro movimento crede che qualcuno stia facendo qualcosa di interessante noi lo promuoviamo (sempre e solo per diffondere il messaggio) per esempio ultimamente stiamo diffondendo l'operato dell'avv. Marra
http://www.marra.it/
Il nostro movimento FNP, per scelta, non chiede iscrizioni, non chiede soldi, non chiede nomi, non chiede telefoni, non chiede informazioni di nessun genere
proprio per tutelare la sicurezza al massimo - spero che LEI comprenda la nostra filosofia.
distinti saluti
-----------------------------------------
http://sovranitamonetaria.org/video_tv/
colossi bancari internazionali



Special Events

Director's Lecture Series
Director's Lecture Series (June)

Series Title: “Wonders of Creation..Soaring in Splendor"


Day: First Saturday of Every Month
Time: Starts at 11:00 am and again at 2:00 pm

event 1
Dinosaur Excavations

Creation Evidence Museum will be holding the annual Public Excavation. Experience the fun of a real archilogical excivation. For information see below.

Excavation Details, Registration and Liabilty Waiver

Day & Time: June 29th - July 3rd from 8:00 am - 1:00 pm

--- NON STARE SOLO A GUARDARE ... per la tua vita e per quella dei tuoi figli, fai qualcosa!
Rocco e Lorenzo SI FAI con orgoglio la TUA PARTE! - colossi bancari internazionali